Oto Mádr

Visualizzazione di 1 risultato

Oto Mádr nato il 15 febbraio del 1917 a Praga, è stato ordinato sacerdote nel novembre del 1942. Tra il 1948 e il 1949 studia a Roma alla Pontificia Università Gregoriana, quindi consegue il dottorato in teologia morale a Praga nel 1950.

Uno dei personaggi di spicco del dissenso cattolico nel regime totalitario comunista della Cecoslovacchia, viene arrestato nel 1951, condannato all’ergastolo, rilasciato nel 1966. Consigliere del cardinal Tomášek dal 1968 al 1989. Direttore di “Teologické Texty”, ha pubblicato molti testi di teologia morale, tradotti anche all’estero. Muore nel febbraio del 2011 a Praga.

DI QUESTO AUTORE:

-23%

A cura del Centro Aletti

Politica nell’Est

14,20 11,00