Edificando il tempio di Dio in noi e nei nostri fratelli, vol. 2

di Sofronio Sakharov

Le omelie di padre Sofronio, discepolo di Silvano del Monte Athos, alla sua comunità. Istruzioni per una spiritualità della persona.

28,00

Edificando il tempio di Dio in noi e nei nostri fratelli, vol. 2

28,00

Sui tratta del II volume della  raccolta delle omelie spirituali dell’archimandrita Sofronio, pubblicato a cura dell’eremo dei Santi Apostoli di Kerasià, sul Monte Athos.  L’archimandrita Sofronio è conosciuto per i testi in cui trasmette l’insegnamento di Silvano del Monte Athos. Nato a Mosca nel  1896, pittore, si trasferisce a Parigi a causa della rivoluzione russa. In Francia riscopre la fede, studia all’Istituto di teologia Saint-Serge, per poi partire alla volta del Monte Athos, dove diviene fedele discepolo dello starets Silvano e instaura con lui un legame che risulterà indissolubile. Nel 1948, dopo la seconda guerra mondiale, torna in Francia e pubblica gli appunti autografi che Silvano gli aveva consegnato, aggiungendovi un’ampia spiegazione. Nel 1959 fonda il monastero di San Giovanni Battista in Essex, Inghilterra, dove esercita il suo ruolo di padre spirituale fino alla morte, avvenuta nel 1993. Il libro contiene 55 istruzioni e omelie spirituali rivolte ai monaci del suo monastero negli ultimi tre anni della sua vita e costituisce un esempio sorprendente di come leggere la tradizione spirituale alla luce della verità dogmatica dellaTrinità, della persona, della comunione.

Peso 0.8600 kg
Anno

I Edizione

novembre 2018

Pagine

618

Editore

Eremo dei Santi Apostoli di Kerasià

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Edificando il tempio di Dio in noi e nei nostri fratelli, vol. 2”

Ti consigliamo…