Le possibilità della trascendenza

di Jolana Poláková

L’uomo è ciò che può diventare e in tutto il suo essere ha tante aperture verso ciò che lo trascende. Una riflessione sull’antropologia di una filosofa della Repubblica Ceca, personalità di punta del dissenso sotto il regime comunista.

12,91 10,00

Copertina del libro Le possibilità della trascendenza
Le possibilità della trascendenza

12,91 10,00

ISBN: 9788886517423 (8886517424) Collana: Categoria:

L’uomo prevalentemente è, se sceglie e difende i suoi valori di vitale importanza soprattutto a seconda del loro senso, vale a dire in accordo con l’essere. L’uomo prevalentemente non è, se sceglie e difende questi valori soprattutto a seconda della loro realizzabilità, vale a dire in accordo con la situazione. Se un individuo si sforza ad ogni costo di sfuggire alle situazioni limite – il che è possibile solo con l’adattamento incondizionato a qualunque situazione – allora rifiuta il suo essere specificamente umano. Se al contrario si sforza di accettare una qualunque situazione in modo libero e responsabile – il che è possibile solo in una incondizionata fedeltà all’essere – allora il suo essere umano si sviluppa verso la sua pienezza specifica.

Tradotto dall’originale ceco.

Antropologia, Filosofia, Libertà

Peso 0.1490 kg
Anno

I Edizione

ottobre 1999

Pagine

120

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le possibilità della trascendenza”